Asinara. Operazione di trasbordo della Guardia Costiera, soccorsa 17enne punta da un insetto

Oggi la Guardia Costiera di Porto Torres ha portato a termine un’operazione di soccorso, che ha consentito il trasporto a terra in sicurezza di una ragazza di diciassette anni colpita da puntura di insetto nella zona oculare in località Cala Reale dell’isola dell’Asinara.
L’operazione è iniziata alle 13.30, quando la Sala operativa del 118 ha segnalato la necessità di effettuare l’urgente trasbordo dall’Asinara a terra della ragazza colpita da puntura di insetto, al fine di garantirne la necessaria assistenza da parte di personale medico qualificato.
Immediatamente, la Guardia Costiera ha inviato in zona la dipendente motovedetta veloce CP 810, unità specializzata nella ricerca e soccorso, per dirigere presso l’ormeggio di Cala Reale e permettere il trasporto a terra della ragazza che, costantemente monitorata dal personale di bordo e dal medico accompagnatore, è sbarcata al porto di Porto Torres intorno alle ore 15.15 circa.
Non appena ormeggiata la M/V CP 810, la ragazza è stata immediatamente trasferita con un’ambulanza al Pronto Soccorso di Sassari per i successivi accertamenti clinici.
Il Comandante della Capitaneria di Porto di Porto Torres, Capitano di Fregata (CP) Emilio DEL SANTO, ha evidenziato che la procedura di evacuazione medica via mare vede periodicamente impegnate le motovedette della Guardia Costiera in un’attività, comunque effettuata previa diagnosi del personale medico competente, dove la tempistica è estremamente importante.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo