PUBBLIREDAZIONALE

Traduzione ungherese – italiano: non è un gioco da ragazzi

Ungherese e italiano sono due lingue estremamente differenti, dal momento che l'Ungherese è l'unica lingua europea … a non essere indoeuropea! Questa caratteristica linguistica è motivo di grande orgoglio nazionale per gli Ungheresi ma procura qualche grattacapo ai traduttori professionisti. Ecco quali sono le difficoltà maggiori nella traduzione ungherese – italiano (e come si superano).
L'amicizia di lunga data tra Italia e Ungheria
Italia e Ungheria hanno attraversato momenti storici molto simili, così come sono simili sotto diversi aspetti i caratteri dei due popoli che abitano queste nazioni.
Entrambi disposti alla condivisione e all'allegria (secondo gli stereotipi nazionali più comuni gli italiani sono delle buone forchette, gli ungheresi degli ottimi bevitori), il popolo ungherese e quello italiano hanno conosciuto l'enorme dolore dell'emigrazione di massa al principio del Novecento e hanno dovuto affrontare una serie di enormi difficoltà che rendevano il Sogno Americano per niente a buon mercato.
A livello commerciale i rapporti tra le due nazioni sono sempre stati fitti e proficui, situazione che permane tutt'ora: l'Ungheria è un paese prevalentemente agricolo che importa dal nostro paese soprattutto macchinari e apparecchiature tecniche, autoveicoli e prodotti metallurgici; l'Italia acquista invece dall'Ungheria soprattutto prodotti elettronici e digitali, apparecchi medicali e orologi, prodotti chimici e prodotti alimentari.
Difficoltà comunicative
Come già accennato, la lingua ungherese (detta anche magiaro) non è una lingua di matrice indoeuropea pur essendo una delle lingue europee più antiche.

Il magiaro appartiene allo stesso ceppo del Russo, dell'Estone e del Finlandese: lingue che, sviluppandosi nella zona dei monti Urali sono indicate genericamente come lingue uraliche.

Il magiaro è un caso assolutamente unico nell'Europa Centrale, dal momento che ha conservato una sua precisa identità linguistica nonostante la vicinanza geografica di paesi di lingua indoeuropea.

Proprio per superare la barriera linguistica che avrebbe rischiato di isolare completamente il Paese, il ministero dell'istruzione ungherese ha reso obbligatorio nelle scuole lo studio dell'inglese e del tedesco, al fine di consentire ai propri studenti la comprensione di almeno due delle principali lingue europee.
Traduzione Ungherese – Italiano: quanto costa?
In linea generale, il prezzo di una traduzione viene stabilito in base alla lunghezza e alla difficoltà del testo da tradurre; anche le differenze linguistiche che intercorrono all'interno della coppia linguistica in cui si deve operare la traduzione fanno lievitare il costo finale del servizio: se due lingue sono molto vicine a livello geografico e linguistico (come l'italiano e lo spagnolo) la traduzione sarà più economica, mentre sarà più costosa nel caso di due lingue completamente differenti (come appunto il caso della traduzione ungherese – italiano).

Ne consegue che la traduzione professionale ungherese – italiano potrà essere lievemente più costosa rispetto alla traduzione da una lingua diffusa, conosciuta e strutturalmente semplice com'è, ad esempio, l'inglese. Oltre a questo, dal momento che nella maggior parte dei casi i testi da tradurre dall'ungherese all'italiano sono di natura commerciale o legale, sarà necessario affidare la traduzione a un traduttore professionale specializzato in quell'ambito specifico, soprattutto perché sia il settore commerciale sia quello legale posseggono un linguaggio tecnico estremamente specialistico che occorre padroneggiare anche in italiano per realizzare una traduzione di qualità.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo