Colpo in attacco. "Nino" Pinna è del Sassari calcio Latte Dolce

Dal Bosa con furore. Già grande protagonista, a dispetto della giovane età, dello scorso campionato di Eccellenza – 16 reti realizzate e una stagione da incorniciare per lui - Isidoro Giovanni Pinna, noto Nino, è pronto ad indossare la maglia del Sassari calcio Latte Dolce. Una seconda punta rapida e veloce, che approda in prestito alla società biancoceleste grazie alla volontà del Cagliari calcio, club proprietario del cartellino del giocatore che ha dato il suo convinto benestare all’operazione assecondando la volontà del ragazzo di poter essere parte del gruppo allenato da mister Stefano Udassi. Attaccante, nato a Sassari il 04 gennaio del 2001, è la ventesima pedina dello scacchiere biancoceleste 2019-'20.

Isidoro Giovanni Pinna, Nino, attaccante del Sassari calcio Latte Dolce: «Ho scelto il Sassari calcio Latte Dolce soprattutto per il grande progetto che porta avanti, per il fatto che scommette tantissimo e senza esitazione sui giovani e anche per il fatto che l’allenatore è stato un grande attaccante, aspetto che per me è molto importante. Sono un giocatore che ama giocare sulla tre quarti campo, amo il dribbling e mi piace fare gol. Sono molto determinato. Il Sassari calcio Latte Dolce è un club che affronta la serie D con un approccio professionistico sotto ogni aspetto, tutti ti fanno sentire come fossi a casa e per noi giovani essere accolti nel modo giusto è fondamentale. Ho parlato con mister Stefano Udassi, mi ha colpito la sua determinazione, mi piace il suo modo di gestire la squadra e l’allenamento. Per me il fatto che punti sui giovani è importantissimo, io e gli altri ragazzi abbiamo bisogno di fiducia per fare il meglio possibile, fiducia che sono sicuro il mister ci darà. Non mi pongo limiti, voglio fare tanti gol e tanti assist».

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo