Stasera a Ploaghe la presentazione delle artiste del Simposio Internazionale del Mosaico

Si terrà questa sera alle 19.15 presso l’Ex Convento dei Cappuccini la presentazione delle artiste del Simposio Internazionale del Mosaico di Ploaghe. L’edizione del 2019, diretta come sempre dal maestro Giulio Menossi e organizzato dall’associazione Sardinia Contemporary Mosaic & Art in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, vedrà la partecipazione di dieci artiste provenienti da tutto il mondo: Edna Segev (Israele), Saskia Kremer (Australia), Dominique Vispo (Argentina), Meghan Walsh (Usa), Beatriz Lisboa G. (Brasile), Rabia Alagoz (Turchia), Ksenia Samokhina (Russia), Ana Miljkovic (Serbia), Neriman Guzel (Turchia), Vicky Bush (Australia).

In occasione della quarta edizione del Simposio del Mosaico, che ha come tema “Tessere sogni. Dare forma al colore.” l’amministrazione comunale ha voluto consacrare ufficialmente il valore artistico e culturale del mosaico per la comunità ploaghese con una delibera, approvata lo scorso 25 luglio, che definisce Ploaghe come la “Città amica del mosaico e delle donne”, sono infatti sempre state donne le artiste che hanno partecipato alle varie edizioni del simposio.

Dopo la presentazione delle artiste di questa sera il simposio inizierà domattina e chiunque potrà ammirare le mosaiciste per due settimane mentre realizzeranno le loro opere. La mostra finale è prevista a partire dal 13 agosto, giorno in cui si terrà la tappa Ploaghese del festival “Time in Jazz” (piazza del convento, ore 18.00) e successivamente l’inaugurazione della mostra delle opere realizzate nel simposio.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo