“Jova Beach Party”. Guardia di Finanza:controllate oltre 200 persone, segnalate 40 per uso di droghe

Attività straordinaria per la Guardia di Finanza in occasione di grandi eventi e manifestazioni. Di recente, in occasione del noto evento musicale “Jova Beach Party”, grazie all’impiego di circa 20 finanzieri provenienti da vari Reparti della Provincia e 6 unità cinofile, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Sassari hanno allestito un articolato ed efficace dispositivo che ha consentito di controllare oltre 200 persone individuate dai cani antidroga e di segnalare oltre 40 di esse alle Prefetture competenti per uso di sostanze stupefacenti di diverso genere, dalla cocaina a marijuana e hashish.
I fermati, prevalentemente sardi ma anche provenienti da altre parti d’Italia e addirittura un giapponese, appartengono a tutte le fasce di età, dai giovanissimi sedicenni ai più maturi 50enni. L’operazione è da considerare una delle più rilevanti nel Nord Sardegna per numero di soggetti segnalati in occasione di un evento musicale.
Le attività in argomento testimoniano l’impegno profuso dalla Guardia di Finanza non solo nel settore del contrasto del traffico di sostanze stupefacenti ma anche nella prevenzione e repressione del fenomeno, soprattutto durante la stagione estiva, con il massiccio afflusso di turisti e le numerose manifestazioni.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo