Sassari. La Polizia arresta 35enne per furto e possesso ingiustificato di coltello

Ieri la Polizia di Sassari ha arrestato in flagranza un 35enne con precedenti di polizia, resosi responsabile di furto e possesso ingiustificato di coltello.
Il ragazzo è stato intercettato dai poliziotti poco dopo essersi reso responsabile del furto di una borsetta ai danni di una donna intenta a lavorare, atteggiamento che è stato notato da una collega della vittima.     
I poliziotti grazie all’accurata descrizione fornita dalle donne, che hanno riconosciuto nelle immediate vicinanze il 35enne, sono riusciti a recuperare la refurtiva ed ad arrestare l’uomo, non nuovo a questi episodi.
Il 35enne, dopo essere stato sottoposto ad una perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello ed in seguito denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.
L’uomo, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato tratto in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura e nella mattinata odierna, dopo il rito di convalida, sono stati disposti nei suoi confronti gli arresti domiciliari.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo