Tempio Pausania. Donna salvata in extremis dall'intervento dei Carabinieri

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia di Tempio Pausania dopo circa tre ore di incessanti ricerche, hanno individuato una donna, 45enne di Tonara (NU), che dalla mattina si era allontanata da casa dopo aver manifestato intenti suicidi.
I militari, allertati dalla Compagnia di Tonara, hanno ricostruito gli spostamenti della donna grazie alla geolocalizzazione del suo cellulare: l’ultima cella agganciata si trovava nei pressi della diga del Liscia, nel territorio del Comune di Luras. Dopo aver circondato la zona, le pattuglie hanno rastrellato l’intera area, finchè non hanno individuato la malcapitata, stesa sui sedili della sua vettura, parcheggiata tra fitti cespugli. La donna, che aveva provato a togliersi la vita abusando di sostanze alcooliche e farmaci di libera vendita, è stata immediatamente soccorsa e trasportata presso il pronto soccorso di Tempio Pausania, ove è stata salvata.  


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo