Usini, notte di gusto e di Calici di… stelle

Vino e gusto, profumi di gastronomia tipica usinese che si accompagneranno al vino delle 9 aziende vitivinicole del paese, nella notte che precede le stelle cadenti. Sarà ancora Calici di Stelle, venerdì sera 9 Agosto, nella splendida cornice del Parco Lavatoio di Usini, in una serata dove le pietanze e i prodotti saranno accompagnate dalla presentazione di esperti tra enologi e sommelier.

Iniziativa promossa dall’Associazione nazionale Città del Vino proprio per i comuni e le città aderenti all’associazione, tra le quali Usini. “È un orgoglio e un onore farne parte – ha detto il consigliere comunale con delega all’agricoltura Giovanni Antonio Sechi, tra l’altro coordinatore regionale per la Sardegna delle città del vino – soprattutto portando nelle nostre realtà manifestazioni come questa. Calici di Stelle – ha proseguito – ci da la possibilità di mettere in mostra i nostri vini e prodotti di eccellenza, raccontati dalla viva voce di esperti che abbineranno i rossi e bianchi alle varie preparazioni gastronomiche”.

La manifestazione partirà dalle ore 20,00 di venerdì 9 agosto 2019 e sarà preceduta – dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 18,30, dalle visite alle aziende vinicole “CHERCHI” (tel. 335/42.46.88), “CARPANTE” (tel. 392/50.19.777) e “GALAVERA” (tel. 328/44.56.424), mentre dalle ore 18,45 alle ore 19,30 sarà possibile visitare la “Corte DIAZ”.

La degustazione vera e propria legata a “Calici di Stelle” si terrà nel “Parco del Lavatoio” (con ingresso dalla via A. Volta) e sarà riservata ad un massimo di 300 persone che, in un’atmosfera di assoluto relax, comodamente seduti intorno ai tavoli, potranno degustare gli ottimi vini delle 9 aziende vinicole locali (“CHERCHI”, “CARPANTE”, “Francesco FIORI”, “PISONI”, “Giovanna CHESSA”, “TANARIGHE”, “GALAVERA”, “PANZALI” e “Salvatore CHESSA”), dal “vermentino” al “cagnulari”, dal “cannonau” al passito e agli spumanti.

“Quest’anno – ha aggiunto Sechi - sarà ospite l’azienda vinicola “Nuraghe Crabioni” di Sorso (altra “Città del Vino” della Sardegna) della quale si degusterà il “Moscato DOC Romangia”.

I 10 vini saranno abbinati ad altrettante preparazioni gastronomiche tipiche; la storia vitivinicola del paese, le tipologie dei vini e gli abbinamenti saranno illustrati da un amministratore comunale e da esperti del settore (enologi e sommelier). La serata sarà allietata con musica dal vivo di vario genere.
Per partecipare, è necessario prenotarsi entro le ore 18.00 di Lunedì 5 Agosto e versare la quota di iscrizione di €. 22,00 che comprenderà l’omaggio del calice dedicato alla manifestazione.

La manifestazione è organizzata e patrocinata dal Comune di Usini, in collaborazione con l’Associazione ORIGINES. PER INFO E PRENOTAZIONI: Tel. 349/82.05.527 (sig.ra Lisa SALIS) - Tel. 339/65.49.236 (sig.ra Veronica LIGAS)
E-MAIL: associazioneorigines@gmail.com
pagina facebook: Associazione Culturale Origines
SITO INTERNET: www.comune.usini.ss.it

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo