Il 13 agosto il festival “Time in Jazz” fa tappa a Ploaghe

Per il terzo anno consecutivo il festival “Time in Jazz” fa tappa a Ploaghe. Il prossimo martedì 13 agosto alle ore 18.00, nella piazza del Convento dei frati Cappuccini, si terrà il concerto “Jaques Morelenbaum solo”, un artista brasiliano di origini polacche tra i più importanti testimonial della musica carioca nel mondo, come attesta la miriade di collaborazioni con artisti di fama internazionale e le centinaia di dischi in cui risulta di volta in volta arrangiatore, produttore, compositore o violoncellista. Anche quest’anno, per volere dell’amministrazione comunale, l’evento non resterà isolato ma farà da preludio all’inaugurazione della mostra delle opere del 4° Simposio Internazionale del Mosaico con l’idea di coniugare le due forme d’arte, jazz e mosaico. Il Simposio, nel quale 10 artiste di fama internazionale si stanno cimentando in questo momento, prevede la realizzazione in due settimane delle opere e l’esposizione a partire dalle ore 19.00, dopo l’evento del Time in Jazz, del 13 agosto nei locali del convento. Infine la serata si concluderà con l’esibizione, nel chiostro del convento, di Beppe Dettori ospite dell’associazione Sardinya Contemporary Mosaic & Art.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo