PUBBLIREDAZIONALE

Vacanze in Sardegna: tanti turisti scelgono la comodità dei traghetti

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
Acque cristalline, panorami mozzafiato e patrimonio artistico, ma anche valli sconfinate, città e buon cibo: la Sardegna è il luogo più adatto per concedersi una vacanza completa. I turisti che scelgono le mete sarde sono sempre più numerosi e i dati degli ultimi anni confermano un trend in continua crescita: nella stagione turistica dell’estate 2018, fa notare il Sired, l’affluenza, tra dati ufficiali e rilevazioni ufficiose, ha superato le 15 milioni di presenze. Oggi, inoltre, ad accorciare le distanze tra l’isola e il resto del mondo è una fitta rete di traghetti per la Sardegna che, con oltre 250 toccate annue, negli ultimi dodici mesi ha fatto presa su oltre mezzo milioni di turisti. D’altra parte, viaggiare in traghetto è sempre più facile e prenotare un biglietto è davvero alla portata di tutti. I vacanzieri possono infatti contare su un sistema sempre più efficiente di prenotazioni online immediate e in tempo reale, oltre a una rete di servizi di comparazione prezzi, che consente di ottenere un buon risparmio.

Traghetti in Sardegna: il miglior prezzo
Recarsi in Sardegna viaggiando in traghetto consente di risparmiare tempo ed energie. Basta collegarsi su un portale certificato di comparazione prezzi, inserire nella casella del motore di ricerca il luogo di partenza e il porto di destinazione, confermare le diverse opzioni e acquistare il titolo di viaggio con un semplice click. La prenotazione telematica è inoltre immediata e sicura, oltre ad assicurare il miglior prezzo possibile tra quelli messi a disposizione dalle diverse compagnie on line. Il costo del biglietto generalmente varia in base alle disponibilità dei posti, alla stagione in cui si sceglie di effettuare la traversata, ma anche in base alla tempestività: prenotare un titolo di viaggio con largo anticipo può infatti risultare vantaggioso in termini economici, oltre a garantire un quantitativo di posti superiore a quello che è in genere disponibile a pochi giorni dalla partenza. In particolare, i servizi offerti dai portali on line, con oltre un milione di rotte all’anno, garantiscono ogni giorno l’offerta più vantaggiosa fra quelle disponibili sul mercato, con opzioni di viaggi lowcost e il più delle volte senza alcun codice promozionale.

Viaggiare in traghetto, un’esperienza unica
Il successo dei traghetti da e per la Sardegna passa anche per i servizi. Le compagnie di grandi navi offrono all’utenza un’esperienza di viaggio tra le più complete che fa sì che la vacanza abbia inizio già a bordo. Il viaggio in assoluto relax è infatti assicurato dal personale altamente qualificato, oltre alle proposte di intrattenimento e all’accesso ai servizi di ristorazione, talvolta con menù à la carte personalizzati e gluten free. In fase di prenotazione è inoltre possibile selezionare diverse opzioni di viaggio, fra passaggio ponte, poltrona, cabina interna, esterna o di lusso. Ma i servizi offerti dalle principali compagnie mettono d’accordo proprio tutti: sulle navi sono infatti disponibili aree attrezzate per il divertimento dei più piccoli e cabine con apposita pavimentazione destinate a chi viaggia con il proprio amico a quattro zampe.

Sardegna: perché viaggiare in traghetto
La comodità di viaggiare in traghetto alla volta della Sardegna è frutto di un attento studio, volto a migliorare le percezioni dell’utenza che sempre più spesso sceglie questo tipo di itinerario. Proprio per questo, i traghetti hanno un appeal sempre maggiore sui turisti, i quali, oltre a poter contare su un ampio numero di rotte in partenza e in arrivo nell’arco dell’intera giornata, possono usufruire di servizi su misura, nonché di infrastrutture portuali all’avanguardia (nella regione se ne contano in tutto sette). A ciò si aggiunge una distanza di percorrenza non eccessiva tra il porto e le grandi città, a cui si affianca una rete di collegamenti ferroviari e stradali che tengono conto delle principali esigenze dei viaggiatori.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)