Guardia di Finanza Sassari, cambio di comando al Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria

Il 21 settembre il Maggiore Paolo Masciocchi ha assunto il Comando del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Sassari subentrando al Tenente Colonnello Marco Sebastiani, il quale, dopo sei anni, saluta le Fiamme Gialle sassaresi per andare a ricoprire altro importante incarico presso il Comando Generale di Roma.
Il Maggiore Masciocchi, 38 anni, originario della provincia di Roma, ha frequentato l’Accademia del Corpo dal 2000 al 2005, è laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria.
Proviene dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Roma, dove ha diretto diverse importanti indagini nel settore degli appalti pubblici e dei reati contro la Pubblica Amministrazione.
In precedenza è stato Comandante della Compagnia di Luino, in provincia di Varese. Per l’Ufficiale si tratta di un ritorno in Sardegna dopo aver comandato, da Tenente, il Nucleo Operativo del Gruppo di Olbia.
Il Tenente Colonnello Marco Sebastiani, durante il periodo alla guida del Nucleo di Sassari ha ottenuto importanti risultati, in particolare nel settore della polizia economico-finanziaria, con il contrasto all’evasione e all’elusione fiscale in tutte le sue forme. Elevato impegno è stato profuso anche nell’attività a tutela della spesa pubblica, alla lotta alla criminalità organizzata, al traffico di sostanze stupefacenti ed in materia di contraffazione e sicurezza prodotti. Tra le più rilevanti operazioni di servizio va menzionata l’operazione “Napaho” che ha permesso di sgominare un’organizzazione criminale campana dedita al narcotraffico tra Campania e Sardegna.

Gli Ufficiali sono stati ricevuti dal Comandante Provinciale di Sassari – Colonnello t. ISSMI Giuseppe Cavallaro – il quale ha espresso vivo apprezzamento per il lavoro svolto in questi anni dal Tenente Colonnello Sebastiani e, al Maggiore Masciocchi, ha formulato l’augurio di buon lavoro nel nuovo incarico che comporta rilevanti responsabilità sotto il profilo operativo.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo