Lunedì a Ploaghe la Giornata della sostenibilità ambientale e inaugurazione della Casetta dell'acqua

Il prossimo 21 ottobre si terrà a Ploaghe la “Giornata della sostenibilità ambientale” organizzata dal comune con il coinvolgimento dell’Istituto comprensivo Satta - Fais. L’amministrazione comunale ha pensato di dedicare una mattinata alla sensibilizzazione ambientale con particolare riferimento al tema della sostenibilità, argomento di assoluta attualità vista l'emergenza climatica che coinvolge il pianeta intero sopratutto negli ultimi anni. L’evento inizierà alle 10.30 presso i giardini pubblici di via Tempio con la canonica iniziativa “Puliamo il Mondo”, in collaborazione con Legambiente, e vedrà la partecipazione dei bambini e dei ragazzi della scuola di Ploaghe, che daranno il loro contributo al fine di tenere più pulito il proprio centro urbano ad iniziare dall’area dei giardinetti. Alle 12.30, ci sarà l’inaugurazione della “Casetta dell’acqua” collocata proprio all’ingresso dei giardini. La casetta sarà in grado di erogare acqua refrigerata, liscia o gasata, al costo di 5 centesimi a litro. Il pagamento potrà essere effettuato con monete o con apposita card precaricata. “Con l’attivazione della casetta dell’acqua -dichiara il sindaco Carlo Sotgiu- abbiamo voluto far nascere un vero e proprio polo per la sostenibilità inserendo nel parcheggio fronte giardini pubblici sia la casa dell’acqua sia la colonnina di ricarica elettrica per le autovetture in un contesto verde e accogliente. In questo modo vogliamo dare il nostro piccolo ma significativo contributo alla riduzione delle emissioni e dell’uso della plastica. Per questo motivo abbiamo deciso di donare a fine mattinata, anche grazie al contributo di aziende operanti nel settore della sostenibilità, una borraccia in alluminio ad ogni studente dell’istituto comprensivo di Ploaghe”.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo