Sassari calcio Latte Dolce: domenica contro la Turris sarà giornata biancoceleste

 (foto: Alessandro Sanna)
(foto: Alessandro Sanna)
Il Sassari calcio Latte Dolce ha comunicato che in occasione della sfida alla vice capolista Turris in programma domenica 27 ottobre 2019 – fischio di inizio allo stadio Vanni Sanna previsto alle ore 14,30 – sarà ancora una volta Giornata Biancoceleste.
"In una giornata ad alta intensità sportiva la squadra ha bisogno del suo pubblico e i nostri tifosi avranno l'opportunità di stare ancora più vicino ai nostri ragazzi e dare un prezioso contributo al progetto biancoceleste. Pr l'occasione abbonamenti e tessere di ingresso non rappresenteranno un titolo di accesso valido allo stadio. Tutti dovranno acquistare il biglietto, compresi i dirigenti del club che per primi daranno il buon esempio  felici di contribuire con un piccolo gesto ad alimentare l'entusiasmo attorno ad una sfida affascinante e importante" dice la società.
Per l’occasione il Sassari calcio Latte Dolce ha attivato una super promozione: acquistando il ticket per la gara interna contro la Turris si potrà accedere allo stadio in occasione della successiva gara casalinga pagando il biglietto intero al prezzo del ridotto. Per usufruire della promozione sarà necessario conservare il biglietto del match di domenica e presentarlo poi al botteghino il giorno della sfida all’Ostiamare – prossimo avversario in calendario di scena al Vanni Sanna – in modo da avere diritto al 50% di sconto sul biglietto di ingresso.

I biglietti per Sassari calcio Latte Dolce contro Turris sono a disposizione nei punti vendita dei partner societari Abì bar bistrot, ristorante pizzeria Bandiera Gialla e Bar Sanna, oltre che al botteghino di via Romita il giorno del match. Promo valida sino al 27 ottobre e solo per chi acquista il biglietto a prezzo intero. I prezzi: 10 euro posto unico tribuna o curva e 5 euro posto unico tribuna o curva per donne e ragazzi di età inferiore ai 15 anni. Ingresso gratuito per tutti i bambini sotto i 10 anni.


 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Alessandro Sanna)