Comune di Sassari e Avis insieme per la raccolta sangue

Una mattinata di sensibilizzazione e di impegno concreto per la raccolta di sangue. Il Comune di Sassari, in collaborazione con l'Avis comunale e provinciale, ha organizzato per lunedì 28 ottobre, dalle 8 alle 14, in piazza Azuni, un appuntamento con l'autoemoteca. Una raccolta straordinaria di sangue a cui potranno aderire politici, dipendenti comunali e semplici cittadini.

L'iniziativa è stata promossa dal presidente del Consiglio comunale, Maurilio Murru, in accordo con l'assessore ai Servizi sociali Antonello Sassu e con il presidente dell'Avis comunale Serafino Dettori.

La necessità di sangue per trasfusioni e interventi chirurgici è un'emergenza quotidiana a Sassari, come in molte altre località sarde. Nel 2018 sono state raccolte dal centro trasfusionale e da tutte le Avis della provincia 10mila sacche (di queste, 2.176 dall'Avis comunale). 6mila sono state quelle importate da altri centri trasfusionali italiani (prevalentemente dal Piemonte).



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo