All'ITI Angioy di Sassari, “Giovanni Marghinotti il pittore del re nella collezione G.A. Sanna”

L’ITI Angioy di Sassari riapre le sue porte il 31 ottobre 2019 e invita tutti gli interessati nell’Aula Magna dell’Istituto alle ore 18.30 per la nuova edizione del ciclo di conferenze “Cultur(al) serale”, conferenze a libero accesso promosse e organizzate dal Corso d’Istruzione per gli Adulti al fine di promuoversi e aprirsi al territorio e che finora sono riuscite a coinvolgere un vasto pubblico di appassionati.
Inaugurerà la nuova stagione un incontro dal titolo “Giovanni Marghinotti il pittore del re nella collezione G.A.Sanna” relatrice la storica dell’arte Prof.ssa Alma Casula che ci porterà a conoscere la figura di Giovanni Marghinotti, pittore sardo formatosi a Roma che fu anche pittore di camera di Sua Maestà oltre a ottenere la Cattedra di Disegno e pittura all’Accademia Albertina di Torino.
La trattazione verterà su una parte delle sue opere, quelle commissionategli da G.A.Sanna, noto imprenditore, politico e mecenate sassarese di fine ‘800 che alla sua morte donò alla città la sua collezione privata comprendente alcune opere del Marghinotti, da pochi anni esposte al pubblico presso la Pinacoteca ex collegio gesuitico del Canopoleno in piazza Santa Caterina.
Questa conferenza rappresenta un momento importante per la nostra città, sempre sensibile agli eventi culturali che ci portano a riscoprire la nostra storia e il legame dell’isola con l’arte e la cultura del tempo.
La serata sarà presieduta dal dirigente scolastico dell’istituto Luciano Sanna coadiuvato, in veste di moderatori, dai docenti del corso Gianni Fozzi e Laura Lanza.
Link all’evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/2414019955378230/


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo