Prova di maturità della Dinamo Sassari: battuto in coppa il forte Filou Oostende

 (foto: gentile concessione Dinamobasket.com)
(foto: gentile concessione Dinamobasket.com)
La Dinamo Banco di Sardegna torna la vittoria in coppa e lo fa con autorità, con una buona prova corale contro Filou Oostende. Gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco si portano avanti fin dalla prima frazione e sono bravi a ricacciare indietro i tentativi di rimonta dei belgi. Dopo aver toccato il massimo vantaggio di +23 i biancoverdi subiscono un break che dimezza il gap, ma sono bravi a non perdersi d’animo e chiudere la sfida. A referto un super Miro Bilan, autore di 23 punti con 10/15 da due, una tripla, e 5 rimbalzi per un totale 23 di valutazione. Doppia doppia per Dyshawn Pierre che scrive 15 punti e 13 rimbalzi, ottima prestazione di Michele Vitali (17 punti con ¾ da tre, 4 rb).

Starting five biancoverde con Spissu, Bilan, Evans, Pierre e Vitali, Oostende risponde con Angola, Djordjevic, Thompson, McIntosh e Sylla. Il Banco apre le danze con Pierre dalla lunga distanza, gli ospiti trovano i primi punti con Djordjevic. I sassaresi mettono la testa avanti condotti dal duo Bilan-Vitali ma Filou resta a contatto e firma il controsorpasso con un break di Djordjevic. Gli uomini di Gianmarco Pozzecco però piazzano un break da 9-0 prendendosi il controllo del primo quarto: apre Bilan, segue Vitali con 5 punti, Sorokas e Jerrells scrivono il vantaggio in doppia cifra. Il contropiede con l’assist no look di Gentile per Pierre chiude la prima frazione 32-17.  Oostende rientra nel secondo tempo con la voglia di accorciare le distanze e scrive un parziale di 10-0. Non si fa attendere la reazione biancoverde: i giganti piazzano un contro parziale di 11-0 trascinati da Pierre ed Evans. Il numero 11 scrive 7 punti in poco più di 100’’. Pierre si porta in doppia cifra e alla seconda sirena il tabellone dice 51-35. La Dinamo parte bene al rientro dall’intervallo lungo e domina i primi 4’, complice l’attacco congelato di Oostende. I giganti scrivono il +23 con Bilan e Vitali ma i belgi non ci stanno e girano l’inerzia del match accorciando fino a -10 trascinati da Thompson e Sylla. Un Vitali a quota 15 punti suona la carica ai suoi: Jerrells infila la tripla che dà respiro al Banco. I biancoverdi soffrono, si caricano di falli -ma gli ospiti non monetizzano dalla lunetta- ma tengono il vantaggio in doppia cifra. I liberi di Vitali chiudono la terza frazione 67-53. In avvio di ultima frazione l’Oostende prova ad accorciare ma Bilan ricaccia indietro gli avversari scoccando anche la tripla che fa esultare la panchina sassarese. Gentile punisce dai 6,75 e Pierre -ormai in doppia doppia- sigla il break di 10-0 (79-60). Gentile e Spissu allungano il vantaggio, il numero 22 mette il sigillo sul +19. Bilan, a quota 23 punti, chiude la partita: al PalaSerradimigni finisce 90-71.

Dinamo Banco di Sardegna  – Filou Oostende

Parziali: 32-17; 19-28; 16-18; 23-18.

Progressivi: 32-17; 51-35; 67-53;90-71.

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 5, McLean 1, Bilan 23, Bucarelli, Devecchi, Sorokas 7, Evans 9, Magro, Pierre 15, Gentile 7, Vitali 17, Jerrells 6. All. Gianmarco Pozzecco

Filou Oostende. Buysse 7, Van der Vuurst 6, Schwartz 9, Angola 9, Desiron 2, Buysschaert 2, Djodjevic 8, Thompson 15, McIntosh 3, Sylla 10. All. Dario Gjergja

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: gentile concessione Dinamobasket.com)