Il Circolo Sassarese ricorda Pompeo Calvia nel centenario della morte

“Pompeo Calvia ed Enrico Costa: due comunali atipici tra impiego e passioni artistiche a Sassari tra ‘800 e ‘900”: questo il tema della conversazione che lo storico Paolo Cau terrà per ricordare il celebre poeta sassarese Pompeo Calvia e onorarne la figura di concittadino illustre nel centenario della morte.
Per l’occasione, la personalità di Pompeo Calvia verrà rivisitata in parallelo a quella di Enrico Costa, l’altro personaggio simbolo della Sassari otto - novecentesca: le passioni, le affinità e i tratti peculiari dei caratteri, rivelatisi così complementari per la costruzione dell’identità civica; e anche il luogo dove Calvia e Costa incrociarono i loro destini lavorativi - l’Archivio Comunale di Sassari - che fu l’habitat naturale di quel piccolo / grande fenomeno di condivisione di vita lavorativa quotidiana e di sodalizio culturale durato una quindicina d'anni, sino alla scomparsa di Enrico Costa nel 1909.
L’illustrazione della vicenda umana e professionale dei due amici-colleghi sarà accompagnata dalla lettura di alcuni dei loro passi più significativi ad opera della Compagnia teatrale “Paco Mustela”, che sapranno far rivivere le atmosfere e la vita culturale della Sassari di fine ‘800 e inizio ‘900 di cui Costa e Calvia furono tra i più brillanti animatori.
L’evento si inserisce all’interno di un programma promosso dal Circolo Sassarese, nell’alveo del suo tradizionale contributo alla vita culturale della Città, teso al consolidamento della sua memoria civica e allo studio di quelli che ne furono i maggiori interpreti.
Come tali, queste manifestazioni sono aperte a tutti i cittadini.
L'evento è fissato per sabato 9 novembre, ore 11:30, Salone delle Feste del Circolo Sassarese, Via Mercato 1/D a Sassari



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Pompeo Calvia
  • Enrico Costa