Campagna antinfluenzale, firmato l'accordo Regione - medici di base

È stato firmato a Cagliari, nell’assessorato regionale della Sanità, l’accordo tra la Regione e i medici di base per la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2019 - 2020. “I farmaci – spiega l’assessore regionale Mario Nieddu – sono già disponibili da alcuni giorni e in tutta l’Isola sono già iniziate le vaccinazioni. La campagna è partita nei tempi giusti e siamo che i medici di famiglia possano dare un contributo fondamentale per la prevenzione”.

Nell’accordo, è previsto un incentivo che riconosce ai medici un ruolo attivo nell’ambito della promozione e della corretta informazione ai cittadini: “La campagna antinfluenzale – spiega l’esponente della Giunta Solinas – non si esaurisce nella sola somministrazione del farmaco nei confronti di chi già consapevolmente vuole vaccinarsi, i medici di base hanno la possibilità di parlare con tutti i pazienti e fare azione di divulgazione anche nei confronti di chi abitualmente non si sottopone al vaccino e si reca in ambulatorio per motivi diversi”.

Circa 200mila le dosi a disposizione degli specialisti di medicina generale: “L’anno scorso – prosegue Nieddu – la Regione aveva chiuso l’accordo con difficoltà e grande ritardo, a un mese dall’avvio della campagna antinfluenzale. Siamo soddisfatti del risultato raggiunto e abbiamo registrato l’apprezzamento anche da parte degli stessi sindacati che hanno ritenuto restaurato il clima di collaborazione con la Regione”.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo