Disputati a Florinas i Campionati Sardi seniores Pitch&Putt

Salvatore Virdis è il campione sardo seniores di Golf pitch&putt. L’alfiere del Florinas Golf Club ha conquistato il prestigioso titolo dopo due entusiasmanti giornate di gare che si sono svolte sulle 18 buche dello splendido campo di  golf di Florinas. Nonostante il maltempo, sono stati una quarantina i giocatori che sono scesi sui green e sul fairway per contendersi il titolo. Il sabato un pallido sole ha contribuito a rendere più avvincente la prima giornata di gare giocata su un campo che, nonostante le piogge torrenziali degli ultimi giorni, ha tenuto benissimo e i green sono stati infatti molto selettivi. Virdis nella prima giornata ha totalizzato 28 punti, seguito dal veterano Francesco Canalis con l’identico punteggio e da un sorprendente Ninni Bayslak che con 26 punti si è piazzato al terzo posto davanti all’infinito Elia Sanna e al virtuoso Sebastiano Bonu.Nella seconda giornata, sotto una pioggerella fastidiosa, Virdis si è confermato e anche migliorato. Davanti al vice campione regionale Francesco Canalis che ha mantenuto la seconda posizione pur non giocando al meglio delle sue possibilità.
In Prima categoria, affermazione per Ninni Bayslak davanti a Sebastiano Bonu.
Molto combattuta la Seconda categoria. Renzo Sedda ha vinto grazie a una grande prima giornata. Incredibile rimonta nella seconda giornata per Pier Luigi Piredda che è riuscito a risalire fino al secondo posto con un secondo giro che gli ha permesso di fare un buon risultato anche nella più tecnica classifica lorda.
Campionessa regionale delle “lady” è Caterina Luddi.
Dopo questa anticipazione del Campionati sardi seniores, a Florinas l’organizzazione guidata da Daniele ed Eugenio Berardo si sta preparando per i campionati sardi assoluti di pitch&putt che si svolgeranno sabato 23 e domenica 24 novembre.
In preparazione di questo attesissimo appuntamento, domenica 17 novembre si svolgerà la “Louisiana della beneficenza”. Una gara di pitch&putt per promuovere la raccolta di occhiali usati che verranno inviati  a un’associazione benefica che si occuperà di ripararli e devolverli ai bisognosi. L’appuntamento è quindi per domenica mattina dalle 9,30 nel campo di Florinas.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo