Cagliari, nei guai un privato che affitta un immobile ed evade il fisco per 13.600 euro

Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme Gialle della Tenenza di Sarroch hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di un privato cittadino, proprietario di un immobile commerciale in Sarroch che lo ha ceduto in locazione a un negoziante.

L’attività ispettiva eseguita nei confronti dell'uomo, avente domicilio fiscale a Capoterra, è stata finalizzata all'accertamento della regolare dichiarazione dei canoni di locazione percepiti a seguito della concessione dell’immobile di proprietà.
Gli approfondimenti, completati anche a mezzo di sopralluoghi e di controlli “porta a porta”, hanno permesso di accertare che l’immobile è risultato effettivamente locato ad azienda attiva nel proprio ramo d’impresa, la quale, per gli anni dal 2016 al 2018, ha corrisposto complessivamente 13.600 euro di canoni di locazione al proprietario.

Quest’ultimo non ha inserito i compensi derivanti dall’affitto nella propria dichiarazione dei redditi.

L’intervento si inserisce nel più ampio ed articolato dispositivo della Guardia di Finanza finalizzato al contrasto dell’evasione fiscale, fenomeno che produce effetti negativi per l’economia, danneggia le risorse economiche dello Stato ed accresce il carico fiscale per i cittadini onesti.

Nello specifico comparto degli affitti in nero, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Cagliari, dall’inizio dell’anno, nell’ambito di 47 controlli, hanno scoperto oltre 2.170.000 euro di canoni di locazione non dichiarati



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo