Sassari. Stacca l'antitaccheggio e cerca di fuggire: raggiunto e arrestato dalla Polizia locale

Archivio (foto: SassariNotizie.com)
Archivio (foto: SassariNotizie.com)
Nella mattina di ieri una pattuglia del nucleo investigativo in borghese è stata allertata dal responsabile dell'Upim per un furto compiuto nel negozio. Pochi istanti prima un uomo aveva rubato un giubbotto: era entrato nel camerino fingendo di volerlo misurare ma con l'aiuto di una tronchesina aveva staccato il dispositivo anti-taccheggio per poi uscire dopo aver nascosto il giubbotto in uno zaino. Il secondo dispositivo anti-taccheggio nella fodera del giubbotto ha fatto però scattare l'allarme; a questo punto l'uomo ha tentato la fuga, ma è stato inseguito e raggiunto in viale Italia da due dipendenti della struttura commerciale. L'uomo ha reagito colpendo i due inseguitori per poi scappare in direzione dei giardini pubblici di via Tavolara. Nel frattempo, gli agenti erano già stati mobilitati nella ricerca dell'autore della rapina impropria. L'uomo è stato raggiunto poco più tardi in via La Marmora e tratto in arresto. Ha trascorso la notte nella cella di sicurezza del comando di via Carlo Felice e questa mattina sarà accompagnato in tribunale per l'udienza di convalida.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Archivio (foto: SassariNotizie.com)