Mercoledì a Sassari un incontro su Pompeo Calvia

Pompeo Calvia
Pompeo Calvia
Anche il Comune di Sassari vuole ricordare Pompeo Calvia, poeta mai valorizzato abbastanza e che fu dipendente comunale, negli uffici dell'archivio storico, contemporaneamente al celebre Enrico Costa. Dopo il successo  dell'incontro tenutosi al Circolo Sassarese lo scorso 9 novembre e l'evento dello scorso sabato alla Biblioteca Universitaria, da segnalare un gustosissimo reding finale fra i presenti delle poesie del poeta coordinato dallo storico Paolo Cau, è la volta del Comune che, mercoledì 4 dicembre, alle 17, nella sala conferenze della biblioteca comunale in piazza Tola,  terrà l'incontro “Pompeo Calvia e Sassari a cento anni dalla morte”.
Il programma dell’iniziativa, coordinata dalla direttrice della biblioteca comunale Cristina Cugia, prevede gli interventi di Antonello Mattone dal titolo “E che zucca a Capidannu/cresci sempre più mannu. Lo sviluppo civile e culturale di Sassari tra Otto e Novecento”; di Dino Manca che parlerà di “Pompeo Calvia, un poeta e scrittore plurilingue”; di Bruno Lombardi, con “Manoscritti e inediti di Pompeo Calvia”; di Antonio Mario Siotto, su “Pompeo Calvia: memorie e ricordi familiari”; di Eugenio Cossu, con “La musa sassarese di Pompeo Calvia”, e la lettura delle poesie più significative di “Sassari Mannu”.

L'appuntamento è con ingresso libero.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Pompeo Calvia