Tutta Sennori si mobilita per un giovane:appello dell’Avis per trovare un donatore di midollo osseo

 (foto: Ufficio stampa Comune di Sennori)
(foto: Ufficio stampa Comune di Sennori)
La sezione Avis di Sennori e l’Amministrazione comunale invitano i cittadini sennoresi alla mobilitazione solidale per salvare la vita a Giovanni, un giovane compaesano che ha bisogno di un trapianto di midollo osseo per avere salva la vita.

L’appello è rivolto a tutti i giovani di età compresa fra i 18 e i 35 anni, affinché domenica 8 dicembre, dalle ore 8 alle 12, si presentino alla sede Avis in via Leonardo Da Vinci, per donare il sangue e iscriversi al Registro dei donatori di midollo osseo. «Giovanni si è ammalato e dieci mesi fa si è sottoposto a un autotrapianto a Milano», spiega la presidente dell’Avis di Sennori, Maria Franca Muresu, «purtroppo il male si è ripresentato e i genitori di Giovanni non sono compatibili per il trapianto di midollo; suo fratello è compatibile solo al 50 per cento, e allora sua mamma, Alessandra, chiede aiuto domandandovi, se vi sentite generosi, altruisti e sensibili alle sofferenze del prossimo, di iscrivervi al Registro dei donatori di midollo osseo».

Per la tipizzazione e l’iscrizione al registro è sufficiente sottoporsi a un piccolo prelievo di sangue che servirà per stabilire la compatibilità con l’ammalato, che in genere si verifica una volta su 100mila. «Per Giovanni, ma anche per tanti altri ammalati, chi vuole donare una speranza e salvare una vita, diventi donatore, domenica venga in sede e si iscriva al Registro dei donatori di midollo osseo».

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa Comune di Sennori)