Sassari ancora senz'acqua: nuovo guasto all'acquedotto e non si conoscono i tempi di ripristino

 (foto: fotolia)
(foto: fotolia)
Durante la notte l’Enas, Ente acque della Sardegna, ha avuto un ulteriore rottura sull’acquedotto Coghinas 2 che rifornisce di acqua grezza i potabilizzatori Abbanoa di Truncu Reale (al servizio di Sassari, Porto Torres e Stintino), Monte Agnese (Alghero) e Castelsardo. Ciò ha ulteriormente aggravato l’emergenza idrica che sta riguardano i centri serviti

Tutte le squadre di Abbanoa, sia i tecnici nei potabilizzatori sia gli operatori di rete, sono ormai incessantemente mobilitati da due giorni per effettuare tutte le attività necessarie a far fronte all’ulteriore slittamento dei tempi con l’obiettivo di ridurre i disservizi quanto possibile. Per la città di Sassari è stata aumentata la produzione di acqua potabile dal potalizzatore Abbanoa del Bidighinzu mentre su Alghero è stata attivato il collegamento con il Cuga.

Nonostante i solleciti, da parte di Enas non si è avuta alcuna certezza sui tempi di riparazione della propria condotta dell’acquedotto Coghinas II: sono quindi previste ulteriori restrizioni nei Comuni di Sassari, Porto Torres e Castelsardo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: fotolia)