Abbanoa, a Ozieri collegamento di un nuovo tratto di acquedotto

Dopo i primi seicento metri realizzati la scorsa estate, per i centri del Logudoro è in arrivo un atro nuovo tratto di acquedotto lungo quasi un chilometri. Mercoledì le squadre di Abbanoa saranno a lavoro in località Binzas De Mela, per effettuare i primi due collegamenti del nuovo tratto di acquedotto Lerno “Ramo Ovest Pattada-Mores” al servizio di Ozieri (comprese le frazioni di San Nicola e Chilivani), Ittireddu, Ardara, Nughedu San Nicolò e Mores.

Le vecchie tubature in acciaio erano soggetto a continue rotture, una media di cinquanta all’anno, tanto da richiedere continui interventi di riparazione da parte delle squadre di Abbanoa per far fronte agli innumerevoli disservizi nei centri serviti. I tecnici del Gestore hanno quindi messo mano al progetto di sostituzione integrale finanziato con i fondi delle manutenzione straordinarie stanziati nel bilancio di Abbanoa: i primi seicento metri erano stati sostituiti la scorsa estate e ora si procede con l’ulteriore nuovo tratte. Le nuove condotte, sono state realizzate in ghisa sferoidale, materiale che garantisce la migliore tenuta, con un diametro di mezzo metro.

Per eseguire i collegamenti sarà necessario sospendere l’erogazione dalle 8.30 alle 19.30 nei centri serviti. E’ stato quindi approntato un servizio sostitutivo di autobotti: a Ozieri in piazza Garibaldi, a Ittireddu in via Europa, ad Ardara in via Aldo Moro, a Nughedu San Nicolò in piazza Marconi, a Mores nel corso Vittorio Emanuele.

Qualsiasi anomalia potrà essere segnalata al servizio di segnalazione guasti di Abbanoa tramite il numero verde 800.022.040 attivo 24 ore su 24. Abbanoa segnala che alla ripresa dell’erogazione l’acqua potrebbe essere transitoriamente torbida a causa dello svuotamento e successivo riempimento delle tubazioni.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo