In arrivo dalla Regione 320mila euro per la scuola di via Camboni a Sassari

Palazzo ducale (foto: SassariNotizie.com)
Palazzo ducale (foto: SassariNotizie.com)
Un intervento urgente, per la messa in sicurezza di un istituto dove l'acqua piovana grondava dal soffitto e dalle mura, arrivando anche all'impianto elettrico. L'assessorato comunale ai Lavori pubblici un mese fa ha chiesto alla Regione Sardegna un finanziamento, con lo strumento del piano Iscol@, per svolgere lavori straordinari sugli immobili scolastici. La risposta è arrivata nei giorni scorsi: 320mila euro per la scuola dell'infanzia di via Camboni, dell'istituto comprensivo di Li Punti.

Il cantiere, che partirà nei prossimi mesi, prevede l'impermeabilizzazione e la copertura dei locali della mensa, della cucina, così come della palestra, delle aule, dei servizi igienici e di altre zone.

Con le forti piogge del mese scorso, l'acqua aveva raggiunto anche l'impianto elettrico, con infiltrazioni passate tramite i muri e il soffitto, rendendo la scuola in una situazione di emergenza non rinviabile. Anche l'impianto elettrico sarà messo a norma.

A seguito della richiesta del Comune, i tecnici della Regione avevano eseguito un sopralluogo e, appurato il reale stato di emergenza, hanno dato subito il via al finanziamento. L'assessorato attende ora le risposte per altre scuole, che hanno ugualmente bisogno di interventi urgenti.

I 320mila euro ottenuti dalla Regione si aggiungono ai circa 400mila euro di fondi che il Comune ha recuperato dagli assestamenti di bilancio proprio per fare fronte alle emergenze nelle scuole.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Palazzo ducale (foto: SassariNotizie.com)