Alghero, vele latine in gara nella rada
in occasione dei campionati nazionali

Il motto dell'evento è: "Il mare unisce i Paesi che separa"
 (foto: Avela Tradizionale)
(foto: Avela Tradizionale)

ALGHERO. “Il mare unisce i Paesi che separa”. E’ stato scelto questo slogan per promuovere il settimo Campionato Nazionale di vela latina che si terrà dall’8 al 10 luglio nel mare di Alghero, organizzato dalla Lega Navale Italiana – Sezione di Alghero, dal Consorzio Porto di Alghero e dall’associazione Vela Latina Alghero con il contributo della Regione Sardegna – Agenzia Sardegna Promozione e del Comune di Alghero – Fondazione Meta. La manifestazione fa parte degli eventi legati ai 150 dell'Unità d'Italia.

Nato nel 2004 il campionato nazionale di vela latina quest’anno sbarca per la prima volta in città. Un’opportunità per la marineria algherese che ospiterà armatori da tutta Italia e che potrà promuovere l’intero territorio. La Federazione Italiana Vela e l’Associazione Nazionale di Classe hanno scelto la Riviera del Corallo per la sue preziose qualità geomorfologiche e antica tradizione cantieristica, oltre che per la stabile presenza di una nutrita flotta di vele latine.

Come le precedenti edizioni gli eventi collaterali legati alla manifestazione velica sono di grande richiamo per i non addetti ai lavori ma comunque appassionati di mare, sport e tradizioni locali. Alghero ha scelto di raccontare la sua vita sul mare e la storia della sua cantieristica navale ospitando la mostra “Nosaltres eren aixì a la Marina” organizzata dalla fondazione culturale Alguer Liberada nella quale riprenderanno vita i luoghi della memoria della città vecchia, quando il mare era si limite ma anche e soprattutto veicolo di opportunità per l’intera popolazione. L’esposizione pittorica di Cici Peis e Carlo Pietro Solinas, “Mare e Vela” evocherà tra i colori le imbarcazioni che dalla rada di Alghero solcano i flutti che ci separano e allo stesso tempo ci uniscono ai paesi mediterranei. Entrambe le mostre saranno visitabili dal pubblico a partire dal 1 e dall’11 luglio al Circolo dei Marinai di Piazza Civica, là dove la vela latina iniziò la sua storia in città.

Le regate inizieranno venerdì a fine mattinata. Campione in carica per le lance è l’Alghero del NordOvest Sailing Team che rimette in palio il suo titolo; Quinto da Masche, la bilancella carlofortina di Raffaele Lapicca, si è invece aggiudicata il premio nazionale per la categoria gozzi nel 2010. Il Campionato terminerà domenica 10 intorno alle 17:30 nel Villaggio Regata, quando si terrà la premiazione dell’equipaggio che avrà ottenuto il maggior punteggio.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Avela Tradizionale)