Sardegna. Confermati dalla Regione i piani personalizzati della legge 162/98

La Regione Sardegna ha stabilito di dare continuità dal 1 gennaio 2020 ai piani personalizzati in essere al 31 dicembre 2019, prevedendo per i primi quattro mesi dell'anno (da gennaio ad aprile) gli stessi importi mensili assegnati per il periodo da maggio a dicembre 2019. Dal 1 maggio 2020 gli importi saranno ricalcolati sulla base dell'aggiornamento, da effettuarsi entro i primi tre mesi dell'anno, della scheda sociale, della nuova attestazione Isee 2020 e, dove necessario, della scheda salute.
Gli attuali beneficiari del programma potranno prorogare i piani personalizzati in essere nel rispetto delle indicazioni date nel 2019. Dovranno, inoltre, attivarsi per richiedere l'attestazione Isee 2020, per averla quanto prima e aggiornare, se ritenuto necessario, la scheda salute.
Con la stessa delibera la Regione ha disposto l'ammissione al programma di nuovi piani personalizzati, che avranno decorrenza dal 1 maggio 2020, per le persone con riconoscimento della condizione di disabilità, come previsto dalla normativa, in possesso della certificazione al 31 dicembre 2019 o che siano state sottoposte a visita entro tale data e la cui certificazione definitiva sia stata rilasciata successivamente.
Gli uffici del Settore Politiche, Servizi e Coesione sociale daranno, con successive comunicazioni, indicazioni su come si procederà per aggiornare le situazioni delle persone già beneficiarie dei piani personalizzati e per presentare le nuove domande di ammissione al programma.Per ogni ulteriore informazione gli interessati potranno rivolgersi alle sedi territoriali di riferimento.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo