SASSARI

Ha malmenato un anziano per derubarlo e sottratto la borsa a una donna al centro storico, arrestato

La Polizia ha arrestato un 37enne, sassarese, con precedenti di polizia a conclusione di una rapida quanto articolata indagine, condotta dalla Squadra Mobile di Sassari, per reati consumati tra il primo ed il due dicembre scorsi a Sassari.
Nel primo caso, l’autore del reato ha aggredito e malmenato un uomo anziano, che ha colpito con un pugno, al fine di sottrargli una banconota da cinquanta euro che la vittima custodiva in tasca.
La seconda vittima è stata avvicinata, sempre in una via del centro cittadino, ed è stata derubata della borsa che teneva a tracolla, senza comunque alcuna violenza alla persona.
Le indagini, immediatamente avviate dalla Squadra Mobile, hanno consentito di acquisire i tratti somatici dell’autore dei due reati e di documentare i dettagli dell’abbigliamento indossato. L’attenzione degli investigatori che hanno studiato le immagini è stata attirata inoltre, dal singolare modo di camminare dell’autore del reato.
Proprio durante un successivo servizio di controllo del territorio, gli agenti della Squadra Mobile, hanno individuato nelle vie del centro storico cittadino un soggetto, poi risultato essere l’autore dei due avvenimenti, del tutto corrispondente alla persona immortalata nelle immagini degli impianti di video sorveglianza usate nel corso delle indagini. La successiva attività di investigativa, ha consentito di rinvenire l’abbigliamento indossato dall’uomo nelle due circostanze, oltre a verificare l’effettiva identità dello stesso e la perfetta corrispondenza con il soggetto ripreso dalle telecamere.
L'uomo è stato trasferito presso la casa circondariale G. Bachiddu di Sassari, dove, lo stesso è ristretto per diversi episodi di aggressione a scopo di rapina in danno di alcuni esercizi commerciali nel centro storico cittadino.





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo