SASSARI

Chiesti dal Comune di Sassari oltre 500mila euro per lavori di manutenzione straordinaria

Contributi per la progettazione di lavori di manutenzione straordinaria sul rio Giuncheddu, sul ponte Rosello e sul viadotto Don Sturzo, per un totale di 527.720 euro. È quanto richiesto dal Comune di Sassari, sulla base dell'ultima legge finanziaria, al ministero dell'Interno per dare il via a una progettazione di messa in sicurezza su importanti edifici pubblici per i quali sono necessari interventi urgenti.

È previsto l'adeguamento dell'alveo naturale e la risagomatura per circa 2 chilometri, nel tratto tra la strada vicinale Gioscari-Rizzeddu e la strada provinciale 15, per contrastare il dissesto idrogeologico del rio Giuncheddu. Lavori per la messa in sicurezza, valutazione della vulnerabilità sismica e il risanamento conservativo e strutturale sul ponte Rosello. Messa in sicurezza, valutazione della vulnerabilità sismica, risanamento conservativo, strutturale e accessorio, necessario per interrompere il processo di degrado legato al passare del tempo, anche per il viadotto Don Sturzo.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo