oltre la chimica

Porto Torres capitale della nautica
Firmato oggi il protocollo d'intesa

di Michele Spanu | Twitter: @MicheleSpanu84
La zona industriale di Porto Torres vista dal porto (foto: SassariNotizie.com)
La zona industriale di Porto Torres vista dal porto (foto: SassariNotizie.com)
PORTO TORRES. Il tanto atteso polo della nautica nascerà a Porto Torres. Il progetto è previsto, nero su bianco, in un protocollo d'intesa siglato oggi dal sindaco di Porto Torres Beniamino Scarpa, dalla presidente della Provincia di Sassari Alessandra Giudici, dal presidente del Consorzio industriale provinciale Franco Borghetto e dal presidente dell'Autorità portuale di Olbia, Golfo Aranci e Porto Torres Paolo Piro. Il polo sarà dedicato in gran parte alla cantieristica navale e a tutte le attività produttive legate alla nautica da diporto, al turismo, alla logistica e al commercio. I quattro enti che hanno siglato l'intesa intendono fare del nord ovest dell'isola un punto di riferimento del settore nel Mediterraneo, prendendo spunto dal progetto comunitario "Innautic", di cui la Provincia di Sassari è soggetto capofila. Il programma, destinato alla creazione di un sistema integrato pubblico-privato per l'innovazione nella nautica, viene completato e integrato dall'intesa raggiunta oggi a Porto Torres, in cui ognuno dei firmatari si impegna a mettere a disposizione competenze e strumenti propri. A realizzare l'infrastruttura sarà l'Autorità portuale, mentre il Consorzio industriale dovrà convertire le aree di propria competenza nell'adiacente zona industriale, offrendo agli imprenditori che si insedieranno gli stabili, le attrezzature portuali, aree e servizi per le imprese. Per l'attuazione del protocollo si insedierà un comitato di indirizzo, composto da un membro per ente, che stabilirà tempi, modi e strutture da utilizzare. Il polo dovrebbe essere ospitato nell'area del porto industriale, dove è prevista anche la realizzazione di uno scalo di varo imbarcazioni, che sarà finanziato dalla Regione con un investimento complessivo di tre milioni di euro.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • La zona industriale di Porto Torres vista dal porto (foto: SassariNotizie.com)