Pozzecco: "Dobbiamo essere orgogliosi del cammino fatto finora"

 (foto: gentile concessione Dinamobasket.com)
(foto: gentile concessione Dinamobasket.com)
Curtis Jerrells:"È stata una partita dura contro una grande squadra, in un palazzetto caldo, noi penso che abbiamo fatto una buona partita, la difesa è stata la chiave, il coach ci ha detto che se non fossimo riusciti a segnare bisognava evitare che loro segnassero. Abbiamo imparato dagli errori dopo le due sconfitte allo scadere, oggi ci siamo ritrovati in una situazione simile ma lavorando di squadra abbiamo fatto meglio delle volte precedenti. Vincere partite come quella di oggi aiuta ad avere fiducia".

Coach Gianmarco Pozzecco poliglotta inizia la conferenza stampa in spagnolo: "Ho grande rispetto di tutto il basket spagnolo, di come gioca Manresa e di come allena coach Martinez. Ringrazio i miei amici di Formentera che oggi erano qui per tifare per noi" - prosegue poi in inglese - "Mi dispiace per Manresa che non ha raggiunto la qualificazione agli ottavi ma noi dovevamo giocare al massimo delle nostre possibilità per provare a centrare il primo posto, questo è lo sport, è la pallacanestro e bisogna accettare i risultati, noi abbiamo giocato al massimo fino alla fine. Abbiamo vinto undici partite su quattordici, sono molto contento, siamo secondi solo per la differenza canestri con Ankara, dobbiamo essere orgogliosi del cammino fatto fino ad ora. La cosa più importante è che ho un grande staff che ha aiutato la squadra a vincere anche oggi dopo la mia espulsione, sono veramente contento per loro. Ho visto dalla tribuna i miei assistenti allenare con energia e qualità e faccio loro i miei complimenti".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: gentile concessione Dinamobasket.com)