Operazione "Scuole Sicure": la Polizia di Stato interviene a Olbia

l Commissariato di P.S. di Olbia continua incessantemente l'attività di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto se destinate a giovani e giovanissimi. In tale contesto si colloca il progetto "Scuole Sicure", che prevede il controllo degli istituti scolastici allo scopo di accertare il possesso di droga, sia per uso personale che destinato allo spaccio.
Il servizio recentemente svolto ha visto la partecipazione, oltre che del personale della Squadra Volante del Commissariato, anche di unità del Reparto Prevenzione Crimine e di unità cinofila del Centro Addestramento, entrambi di Abbasanta.
In un primario istituto tecnico cittadino, gli agenti hanno individuato alcuni studenti minorenni in possesso di modeste quantità di marijuana, ad uso personale. Sono stati pertanto convocati i genitori, ma per i ragazzi è scattata la segnalazione alla Prefettura di Sassari.
I controlli sono stati estesi anche alle vicinanze dei plessi scolastici con l’identificazione di circa 40 persone, tra cui 8 con precedenti penali.
Nell'ambito di tale attività, sempre gli agenti della Squadra Volante, hanno sequestrato circa 10 gr di marijuana ad un 18enne olbiese, anch'egli segnalato alla Prefettura in via amministrativa.
    Il consumo di droghe, anche leggere, può comportare la sospensione della patente di guida fino a tre anni, la sospensione del porto d'armi (o il divieto ad ottenerlo) e la sospensione del passaporto.
    Nella medesima mattinata, contestualmente ai predetti controlli, personale del Settore Anticrimine del Commissariato, infine, ha proceduto all'arresto di O.J., 38enne cagliaritano, da tempo sotto osservazione da parte degli investigatori di questo ufficio. Nella sua abitazione, infatti, deteneva due panetti di hashish per un peso complessivo di circa 200 gr, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi, destinate certamente allo spaccio.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo