Coronavirus: nessun allarme per i due casi sospetti messi sotto controllo nel Nord Sardegna

Accettazione malattie infettive
Accettazione malattie infettive
“La situazione è sotto controllo. Così come avvenuto per i precedenti sospetti abbiamo attivato l’Unità di crisi e sono in corso tutte le verifiche. Le persone per le quali è stato attivato il protocollo presentano un quadro che non rientra nemmeno nella definizione di ‘caso’ e per le quali abbiamo deciso di attivare comunque quanto previsto per l’emergenza nella massima cautela e per garantire agli assistiti e alla popolazione completa sicurezza”, sono le parole dell’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu in merito alla segnalazione per sospetta infezione da Coronavirus scattata oggi nel nord Sardegna su due persone rientrate da un viaggio e per le quali sono stati riscontrati sintomi compatibili con uno stato influenzale.

“Anche in questa circostanza – conclude l’assessore della Sanità – il sistema regionale per l’emergenza ha risposto tempestivamente”

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Accettazione malattie infettive