Vegetali "incerti" sequestrati all'aeroporto di Alghero dall'Agenzia delle Dogane e Monopoli

Aeroporto di Alghero (foto: Antonello Franzil - Sassarinotizie.com)
Aeroporto di Alghero (foto: Antonello Franzil - Sassarinotizie.com)
Nell’ambito dei controlli volti a contrastare i traffici illeciti, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Sassari, in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale dell’Aeroporto “Riviera del Corallo” di Alghero, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Alghero, hanno eseguito un sequestro di circa 10 Kg di prodotti vegetali sprovvisti del certificato fitosanitario che ne attesti l’origine e la specie.
I prodotti vegetali, non identificabili in quanto privi di etichetta, sono stati rinvenuti all’interno del bagaglio a mano a seguito di un passeggero di nazionalità albanese, proveniente da Tirana, via Roma Fiumicino.
Il sequestro si inquadra nel costante dispositivo di prevenzione posto in essere dall’Agenzia Dogane e Monopoli e dalla Guardia di Finanza presso gli spazi doganali, al fine di evitare l’introduzione e la diffusione nella Comunità di microorganismi pericolosi, ai sensi dell’art. 4 del D.Lgs. 214/2005 e in attuazione della Direttiva 2002/89/CE

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Aeroporto di Alghero (foto: Antonello Franzil - Sassarinotizie.com)