ASSL Sassari. Contro le malattie croniche le passeggiate collettive del Gruppo di Cammino

Entra nel vivo giovedì 27 febbraio l’attività del Gruppo di Cammino di Sassari: l’iniziativa promossa dalla ASSL Sassari per prevenire con una passeggiata collettiva l’insorgenza delle malattie croniche.

L’appuntamento per tutti gli interessati è alle 15:30 davanti alla fontana dei Giardini Pubblici compresi tra via Tavolara e Corso G. M. Angioy. Il percorso, lungo due chilometri circa, si snoda attraverso le vie del centro storico a bassa intensità di traffico e passa in via Arborea, largo Ittiri, piazza Tola e davanti alla cattedrale di San Nicola. Il punto di arrivo è il medesimo di quello di partenza.

A precedere la prima passeggiata, giovedì 20 febbraio si è svolta nel complesso sanitario di Rizzeddu la riunione coordinata dagli esperti dell'Unità Operativa complessa Prevenzione e Promozione della Salute del Dipartimento di Prevenzione Zona Nord della ASSL Sassari e i partecipanti all’iniziativa. L’incontro è stato arricchito dalla presenza dei rappresentanti dell'Unione Italiana Sport per Tutti (Uisp), dell'Associazione per l'invecchiamento attivo (Auser) e della Federazione Anziani e Pensionati (Fap Acli).

L'iscrizione al Gruppo di Cammino è gratuita e si può ancora effettuare contattando la Uisp al numero di telefono 079/2825033, scrivendo una e-mail all'indirizzo gruppidicammino@uispsassari.it o recandosi nell'ufficio di via Zanfarino n. 8. Inoltre è possibile compilare il modulo di iscrizione presso le sedi dell'Auser e della Fap Acli.

Il Gruppo di Cammino si rinnoverà tutti i giovedì dell'anno fino al mese di dicembre, fatta eccezione per la pausa estiva. Durante ogni uscita, i partecipanti saranno accompagnati e assistiti da un istruttore laureato in scienze motorie.

L’Organizzazione Mondale della Sanità raccomanda di svolgere almeno trenta minuti di attività fisica moderata al giorno per combattere la sedentarietà e prevenire le cronicità. Camminare rappresenta un’attività sportiva adatta a qualunque età capace di incidere positivamente sul benessere psico-fisico e relazionale. Aiuta a prevenire: problemi cardiocircolatori, respiratori, muscolari, articolari e metabolici. Inoltre regolarizza i livelli della pressione arteriosa, della glicemia e del colesterolo, il peso corporeo, i livelli dell'ansia e dello stress.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo