Peste Suina, abbattuti a Desulo diverse decine di maiali allo stato brado

L’Unità di Progetto (UdP) per l’eradicazione della Peste suina africana (PSA) in Sardegna comunica che oggi, in varie località dell’agro di Desulo, sono stati individuati, catturati e quindi abbattuti diverse decine di maiali irregolari. Gli animali depopolati oggi sono stati trovati al pascolo brado illegale o non registrati all’anagrafe zootecnica nazionale: tali condizioni non hanno quindi mai permesso ai servizi veterinari di poter sottoporre gli animali ai dovuti controlli igienico sanitari. Agli abbattimenti, iniziati all’alba e conclusi nel primo pomeriggio, hanno partecipato i veterinari dell’Ats e dell’Istituto zooprofilattico sperimentale, gli uomini del Corpo forestale e di Vigilanza ambientale con i gruppi specializzati dei NIPAF (Nuclei investigativi di polizia ambientale e forestale), e gli uomini dell’Agenzia regionale Forestas. Le attività odierne, così come da prassi ben collaudata in questi anni, sono state portate avanti e coordinate dall’UdP in stretta e costante collaborazione con la Prefettura e la Questura di Nuoro.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo