Parità di genere. Paola Deiana del M5S incontra a palazzo Chigi il premier Conte

Si è parlato di donne ieri pomeriggio a Palazzo Chigi. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha infatti incontrato una delegazione delle quaranta deputate di diversi gruppi parlamentari che, il 14 febbraio scorso, avevano inviato una lettera al premier per manifestare la propria “preoccupazione sulla condizione femminile nel nostro Paese, lontani come siamo dal raggiungimento del quinto dei diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Onu che l'Italia deve centrare entro il 2030: quello della parità di genere e l'empowerment di donne e ragazze”.

Presente all’incontro anche la deputata del Movimento 5 stelle Paola Deiana.

“A questo proficuo confronto abbiamo rappresentato tutte le donne d’Italia, parlando di parità di genere in ogni ambito e settore e sollecitando un'azione integrata del Governo che dia nuovo slancio alla lotta contro ogni forma di discriminazione basata sul sesso”, ha affermato la parlamentare algherese.

“Nel corso del confronto – ha sottolineato Paola Deiana - si è discusso dell’emergenza Coronavirus e in particolare dell’opera straordinaria che stanno svolgendo anche tante donne scienziate, ricercatrici, mediche e infermiere. Abbiamo anche dibattuto sull’urgenza di stabilizzare chi versa in una condizione di precariato”.

È stato affrontato, inoltre, il tema di come garantire un’adeguata rappresentanza di genere in tutti i settori, inclusi i vertici delle aziende pubbliche e partecipate.

“Ringrazio le colleghe dell’Intergruppo della Camera per i diritti delle donne e il nostro premier che si è detto subito disponibile nel studiare misure adatte che diano slancio contro ogni forma di discriminazione basata sul sesso”.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo