COVID-19. Nuova ordinanza regionale. Un solo componente familiare per fare la spesa

E' stata emanata una nuova ordinanza da parte della Regione Sardegna contenente ulteriori misure di contenimento della diffusione del "coronavirus". "Disposizioni per il contrasto dell'assembramento delle persone", come si legge nel "titolo" dell'ordinanza. Chiusi parchi e giardini; chiusi i bar nelle stazioni di servizio; chiusi i negozi di generi alimentari la domenica; consentita la coltivazione hobbystica delle campagne; una sola persona per nucleo familiare al giorno può uscire per fare la spesa;consentito lo spostamento fra comuni diversi per le stesse motivazioni che consentono gli spostamenti in ambito comunale.
Il tutto valido sino al 3 aprile.
La speranza adesso è che tutte le ordinanza (regione, sindaci) si armonizzino perchè, arrivato a questo punto, sta diventando difficile capire cosa sia consentito e cosa no. In particolare, al momento l'ordinanza comunale vieta la coltivazione hobbystica delle campagne(così come precedentemente sancito dalla Regione), dato il particolare attaccamento del sassarese al suo agro, è auspicabile una pronuncia espressa sul punto.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo