Ad Alghero Fondazione Dinamo Sassari e Nonna Isa partecipano alle donazioni per l'emergenza Covid-19

La gara di solidarietà si fa sempre più ricca. Continuano a pervenire a Sant’Anna le donazioni. Oggi sono state recapitate 2.400 mascherine da parte della Fondazione Dinamo Sassari. Al Presidente Stefano Sardara sono giunti i più sentiti ringraziamenti del Sindaco Mario Conoci e della Giunta. La donazione dei dispositivi va ad incrementare la dotazione che in questi giorni si sta distribuendo con priorità ai volontari, alle forze dell’ordine e alle fasce più deboli. Intanto l’Amministrazione ha rimodulato la procedura di acquisto di mascherine, con l’avvio del procedimento di acquisto di ulteriori 20.000 pezzi che si vanno ad aggiungere alle 5.000 già ordinate e alle diverse quantità arrivate grazie alla solidarietà di cittadini e aziende. Si sta inoltre rivelando di estrema efficacia l’iniziativa che coinvolge les Cosidores, le sarte algheresi impegnate a cucire il materiale conferito nei giorni dall’Associazione Sa Mata. Le richieste di tessuto per il confezionamento delle mascherine si stanno moltiplicando, segno di grande partecipazione da parte di moltissime algheresi. Particolarmente gradita è stata la consegna di buoni spesa da parte del Gruppo Nonna Isa, che oggi ha fatto pervenire da parte del patron Giovanni Muscas 100 buoni da 50 euro ciascuno per consegnare immediatamente alle fasce sociali più deboli per la spesa di Pasqua.





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo