Porto Torres. Bonus 800 euro Ras, avviso di integrazione delle domande

Il Settore Politiche sociali informa che a seguito delle diverse e recentissime indicazioni fornite dalla Regione Sardegna, titolare della misura “Bonus RAS di 800 euro”, i cittadini che alla data del 24 aprile hanno presentato domanda per l'ottenimento dell'indennità devono integrare la domanda di contributo già presentata, con l'esclusiva indicazione delle tre seguenti informazioni aggiuntive: l'importo del Reddito Complessivo Netto del nucleo familiare;
l'eventuale richiesta, ottenimento e pagamento della Cassa Integrazione Guadagni: relativamente a questa informazione si tratta di precisare se, rispetto a quanto indicato in sede di presentazione della domanda, la somma è stata nel frattempo riscossa o meno dal beneficiario; l’eventuale contributo di cui al D.L. n. 18/2020 (contributo di 600 euro): relativamente a questa informazione si tratta di precisare se, rispetto a quanto indicato in sede di presentazione della domanda, la somma è stata nel frattempo riscossa o meno dal  beneficiario.

L’avviso pubblico contiene ulteriori informazioni utili, sempre a seguito delle indicazioni della Regione Sardegna, ed è scaricabile da questolink:https://www.comune.porto-torres.ss.it/attachment//7130/Avviso%20-%20Integrazione%20delle%20domande%20Bonus%20800%20Ras%20presentate%20dagli%20utenti.pdf.

L'integrazione dovrà avvenire tramite procedura on line, con le credenziali rilasciate in sede di invio della domanda, accedendo al portale https://bonus800ras.sicare.it in “AREA RISERVATA”, “INTEGRAZIONE DOMANDA” e compilando i campi previsti. Per informazioni limitate alle integrazioni di cui sopra potranno essere inviate mail ai seguenti indirizzi: spanedda.alessandra@comune.porto-torres.ss.it; simula.grazia@comune.porto-torres.ss.it. Gli utenti dovranno inviare la mail a uno solo degli indirizzi indicati. Gli uffici del Settore Politiche sociali raccomandano ai cittadini di provvedere urgentemente alle integrazioni delle richieste al fine di consentire agli uffici la definizione delle istruttorie e poter avviare le operazioni di liquidazione.

Per i chiarimenti sulla procedura telematica restano attivi il contact center al n. 800 926210 dalle ore 8.30 alle ore 17.30 e i recapiti telefonici 079 5008339/8563/8550 (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8:30 alle 14:00; martedì e giovedì dalle 15:00 alle 17:00).




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo