Ploaghe, domani secondo appuntamento sui social con l'iniziativa “Nella nostra ora di libertà”

Ritorna anche questa domenica il programma “Nella nostra ora di libertà” la nuova iniziativa ideata dall’associazione I’N’annI fondata 10 anni
dagli amici e parenti di Nanni per ricordare, attraverso eventi
culturali e sociali per tutte le età, il giovane ploaghese scomparso
prematuramente nel 2009. La prima puntata, andata in onda domenica scorsa, ha registrato un grande successo con diverse centinaia di spettatori in diretta e oltre 3.000 persone complessive che hanno seguito la chiacchierata e il
dibattito con il Sindaco del Comune di Ploaghe Carlo Sotgiu, il presidente della Croce Gialla Giammario Busellu, il responsabile della Caritas locale Don Giuseppe Virgilio, e con gli interventi del presidente di I'n'anni Lello Camboni e dei soci Marzia Muggiolu e Giovanni Salis, con il contributo speciale del cantautore reggae Shakaroot. Domani, 3 maggio, sempre alle 18.30 e sulla pagina facebook I'N'annI -  Associazione culturale https://www.facebook.com/INannI-Associazione-culturale-194094927387227/, andrà in onda il secondo appuntamento: "Essere bambini ai tempi del Covid-19". Questa volta la discussione avrà come tema i bambini e quali possono essere le difficoltà legate alla situazione attuale. Durante la puntata interverranno: Piera Ledda, insegnante della scuola primaria di Ploaghe, Dott.ssa Maria Masala Logopedista, logopedista e socia I'N'annI, e Beatrice Palmas, psicoterapeuta cognitivo comportamentale esperta in disturbi pervasivi dello sviluppo del Kairos Centro per lo sviluppo ed il Benessere Psicologico di Ghilarza. Durante la diretta sarà possibile intervenire per domande e curiosità nei commenti o in privato.






© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo