A Casa Serena 1000 mascherine chirurgiche da un sassarese d'oltremare

Si può vivere al centro della propria città ed esserne totalmente estranei. Così come si può esserne lontani e sentirsene sempre parte integrante. Paolo Ardisson appartiene alle file di questi ultimi. Sassarese, da oltre trent'anni lontano, vive a Londra e, nonostante ciò, non ha rotto i legami e, per dirne una, continua a rimanere socio del Circolo Sassarese. E' uno di quelli che non dimenticano le proprie origini e anche da lì ha sentito il bisogno di fare qualcosa per la sua città in questi difficili momenti. Nei giorni scorsi ha  donato 1000 mascherine chirurgiche  alla RSA di Casa Serena. Un segno per chi si trova in difficoltà. Un gesto d'affetto per la sua Città.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo