Sardegna, Geppi Cucciari a Solinas: "Dia un nome sardo alla APP!"

Oggi su Rai Radio1, a Un Giorno da Pecora, Geppi Cucciari, conduttrice sarda della trasmissione assieme a Giorgio Lauro, nel corso dell'intervista al governatore della Sardegna Solinas ha chiesto chiarimenti su chi, come lei, ora volesse arrivare in Sardegna da altre regioni. “Se dovesse tornare oggi sarebbe soggetta a 14 giorni di isolamento domiciliare”, ha spiegato Solinas. Questo per i turisti non sarebbe possibile: i 14 giorni di quarantena corrisponderebbero probabilmente all'intera durata delle vacanze. “Esatto. Noi infatti stiamo lavorando ad una sorta di passaporto sanitario, che certifichi la negatività al Covid-19”. In che modo? “L'ideale sarebbe una liberalizzazione della possibilità di fare il tampone”. A riguardo, il presidente Solinas ha parlato di una applicazione che potrebbe esser utile in questo processo: “noi abbiamo già una app che serve per chi vuole entrare in Sardegna, quando chiede l'autorizzazione”. Come si chiama l'app? “Non gli abbiamo dato ancora dato un nome specifico”. Vista la risposta del governatore, Geppi Cucciari gli ha suggerito: “mi raccomando, dia un bel nome all'app, magari un nome sardo e bene augurante!”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo