I consigli da seguire per diventare camionisti

Chi è interessato a lavorare come padroncino alla guida di un camion deve rispettare una serie di requisiti indispensabili: per esempio il possesso della patente C e del CQC, vale a dire l’attestato di capacità professionale. È necessario, inoltre, iscriversi al registro delle imprese dopo avere aperto la partita Iva, e ovviamente provvedere all’acquisto di un camion: se per questo investimento c’è bisogno di domandare un prestito, occorre rivolgersi a più istituti di credito per scoprire qual è quello che mette a disposizione le condizioni più convenienti.

Come si diventa padroncini
A questo punto si deve fare riferimento all’Ufficio di Motorizzazione Civile di competenza per presentare la domanda utile per l’iscrizione presso l’Albo degli autotrasportatori. Le mansioni correlate alla gestione di un’attività in proprio sono numerose, come si può notare: può essere utile aprire un sito web per farsi conoscere, per esempio, specificando le tratte coperte. Nel caso in cui si abbiano dei dipendenti, poi, non ci si deve dimenticare di metterli in regola attraverso l’Inps. Un padroncino ha la possibilità di lavorare per aziende di piccole o grandi dimensioni, sia italiane che internazionali: non è detto che agisca unicamente nel settore privato, visto che attraverso i bandi di concorso si può optare anche per il settore pubblico.

La crescita professionale
Svolgendo questo lavoro si deve ambire a una crescita professionale in costante evoluzione. A tale scopo è consigliabile registrarsi a una piattaforma digitale: in questo modo si ha da un lato l’opportunità di velocizzare i processi di lavorazione, e dall’altro lato la possibilità di costruirsi una reputazione digitale in modo che nuovi clienti possano essere intercettati. Per ciò che riguarda lo stipendio, secondo il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro la retribuzione cambia a seconda del livello: si va da un minimo di 1.144 euro e 68 centesimi a un massimo di 2.298 euro e 31 centesimi. Per i lavoratori del comparto logistica, trasporto e spedizione, inoltre, l’anzianità di servizio comporta 5 aumenti con cadenza biennale, ovviamente a condizione che si resti sempre nella stessa azienda.

Quanto guadagna un camionista
Per fare un esempio concreto, un camionista che ha meno di tre anni di esperienza porta a casa ogni mese una retribuzione di poco inferiore ai 1.500 euro. Con un livello di esperienza tra i 4 e i 9 anni, invece, lo stipendio sfiora i 1.800 euro. Infine, con più di 10 anni di lavoro alle spalle si possono superare i 2.200 euro al mese. Nel caso in cui si lavori all’estero, per altro, queste cifre sono destinate a salire, e si possono toccare i 3.000 euro al mese.

Fare acquisti su Tradus: ecco perché conviene
Qualora si sia in cerca di un camion usato, Tradus è il punto di riferimento a cui rivolgersi per trovare il veicolo di cui si ha bisogno. Iveco, Scania, Volvo e tutti gli altri marchi più importanti del settore sono disponibili: tutto quel che bisogna fare è consultare le varie inserzioni pubblicate. I potenziali acquirenti possono contare su informazioni approfondite che garantiscono una panoramica completa di quel che offre il mercato e delle sue dinamiche, con indicazioni che riguardano i trend di prezzo, i mezzi più venduti, e così via. Ma non è tutto, perché sempre per avvantaggiare gli acquirenti sono previsti anche gli avvisi di offerta simile, grazie a cui si ha la possibilità di ricevere una notifica nel momento in cui viene pubblicato un annuncio relativo a un mezzo in linea con i parametri di ricerca che sono stati indicati. Il vero punto di forza di Tradus, in ogni caso, è rappresentato dal Market Value Tool, che per mezzo del suo algoritmo intelligente permette di porre a confronto i prezzi degli articoli sulla base di un gran numero di caratteristiche: il modo più semplice per scegliere la migliore attrezzatura senza spendere troppo. Tradus propone mezzi da tutto il mondo, assicurando la più ampia libertà di scelta.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo