Sassari. Nuova ordinanza del sindaco: pedoni a "sinistra" per evitare i contatti

Il sindaco di Sassari Gian Vittorio Campus ha firmato questa mattina una nuova ordinanza riguardo le misure di contenimento da attuarsi sul territorio comunale per il contrasto del diffondersi del Covid-19. Nell'ordinanza si legge che cessano di  avere effetto le misure limitative della circolazione all'interno del territorio comunale e verso altri comuni della Sardegna; sull’intero territorio comunale è obbligatorio l’uso delle mascherine in tutti i locali aperti al pubblico.Tale obbligo vige anche nei luoghi all’aperto laddove non sia possibilemantenere il distanziamento di almeno un   metro, ad eccezione dei componenti di uno stesso nucleo familiare. La distanza interpersonale da rispettare è di due metri per coloro che svolgono attività fisica e sportiva. Sono esclusi dall'obbligo di indossare mascherine protettive i bambini di età inferiore ai se ianni e delle persone con disabilità non compatibili con l'uso della mascherina.
Una novità in assoluto, la "raccomandazione" per i pedoni di tenersi sulla sinistra per cercare di evitare incroci con altre persone il più possibile.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo