#AccademiaOleariaChefContest, il contest per amanti e professionisti della cucina

Ora che la fase più restrittiva è passata, che l’esilio forzato in casa è terminato, si torna a sorridere e giocare. E visto che cucinare non è più l’unica alternativa a smart working, didattica a distanza, social e serie tv, ci si può misurare con sé stessi e con gli altri ai fornelli, per testare i progressi fatti in questi mesi o per puro divertimento. È l’originale idea di #AccademiaOleariaChefContest, la sfida lanciata dall’Accademia Olearia agli amanti della cucina.
Divisi in due categorie – home chef e chef professionisti – tutti si potranno cimentare nella preparazione di un piatto e ambire a vincere i voucher da spendere in prodotti dell’azienda di Giuseppe Fois e dei figli Alessandro e Antonello, ideatori del contest che promuove valori cari all’Accademia Olearia da quattro generazioni: tradizione, innovazione, identità ed eccellenza in campo alimentare.
L’azienda algherese – tra i principali produttori di Dop Sardegna, pluripremiato nel mondo per le produzioni bio e i monocultivar tradizionali – si è ritagliata uno spazio nel panorama internazionale dell’extravergine d’oliva d’eccellenza con investimenti per introdurre e implementare nel processo di produzione metodi e strumenti all’avanguardia, che consentono di ottenere un prodotto straordinario e di avere sempre più attenzione all’ambiente e alla sostenibilità del ciclo produttivo.
Che la cucina sia un gioco, una passione o una professione, Accademia Olearia entra nelle cucine dei sardi ma non solo, consentendo a tutti di riscoprire il gusto di cibi buoni e sani e di preparazioni basate su prodotti di qualità. Possono partecipare nella categoria Home Chef tutti quelli che si dilettano con i fornelli di casa, mentre nella categoria Chef Professionisti rientra chi studia o chi opera professionalmente nel settore. Basterà inviare con Messenger alla pagina Facebook Accademia Olearia Alghero la foto della propria ricetta, indicando la categoria e raccontando nome della ricetta, ingredienti, dosi, fasi di preparazione, tempi di cottura e foto del risultato finale. La condizione è che si usi uno degli oli di Accademia Olearia, con la bottiglia ben in vista nella foto finale.
Vincerà chi ottiene più like. Le ricette saranno pubblicate su www.accademiaolearia.com e rilanciate sui social media di Accdemia Olearia. Per gli home chef sono in palio voucher da 150 euro per il primo classificato, da 100 euro per il secondo classificato, da 50 euro per il terzo classificato, da 25 euro dal quarto al decimo classificato. Per i prof la posta in palio aumenta: voucher da 300 euro per il primo classificato, da 150 euro per il secondo classificato e da 100 euro per il terzo classificato. Si potrà partecipare anche con più ricette, ma senza accumulare i like. La sfida è aperta sino al 1° giugno. Altri dettagli sono disponibili sulla pagina Facebook “Accademia Olearia Chef Contest”.






© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo