Sassari. Il difensore Andrea Congiu confermato alla Torres

Una conferma voluta dalla Società, su indicazione del tecnico Gardini che lo ha allenato due stagioni fa in un’annata straordinaria a Lanusei.

Andrea Congiu, centrale sassarese, classe 1993, vestirà la maglia della Torres anche per la stagione 2020/2021: «Sono felice di questa conferma – le sue parole  – perché lo scorso anno ho vissuto con la Torres una bellissima stagione, ho avuto modo di vedere il calore e la vicinanza dei tifosi verso questa squadra. E sono contento per la scelta del tecnico, perché nel mio anno con lui ho conosciuto non solo un allenatore preparato e che ha dato tutto se stesso ma, soprattutto, un’ottima persona; spero che questa stagione possa portare fortuna a tutti e due».

Difensore che ha nel suo curriculum 8 stagioni in serie D, da Città di Marino, Francavilla, Latte Dolce e Lanusei, al suo primo anno in rossoblù Congiu è stato uno dei pilastri della difesa con 25 presenze e un gol: «So cosa mi aspetta, so l'importanza di vestire questa maglia. Da parte mia, e anche da parte del presidente, c’è l’intenzione di migliorarsi rispetto a quanto abbiamo fatto lo scorso anno e credo che la scelta di un tecnico come Gardini la dica lunga. E’ un nuovo progetto che sono molto contento di poter vivere, non solo perché sono sassarese e conosco questa piazza ma perché so che le intenzioni sono quelle di fare bene. Sono carico e con molta voglia di iniziare perché siamo fermi da tanto tempo e non vedo l'ora di far parlare nuovamente il campo».

Una conferma che si inserisce in un clima di serenità, dopo le vicende che hanno caratterizzato il post campionato: «Con Congiu ci siamo ritrovati in sintonia – le parole del presidente Salvatore Sechi - dopo le incomprensioni che, purtroppo, hanno segnato in maniera negativa una stagione brillante della Torres. Stiamo lavorando su tutti i fronti per costruire una squadra solida e non potevamo non partire da scelte mirate e concordate tra Società e tecnico. Sono più che certo che chiunque vestirà la maglia, si tratti di nuovi arrivi o di conferme, sarà motivato per farci avere ancora più soddisfazioni della scorsa stagione».

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo