Regione Sardegna: "Piano casa", via libera alla proroga per altri sei mesi

Il Consiglio Regionale della Sardegna ha approvato ieri la proroga del c.d. Piano Casa (Pl n.153/A – Parte prima - Mula e più).La discussione generale, è stata aperta dal relatore di maggioranza Franco Mula, capogruppo del Psd’Az, che riassumendo la relazione della commissione ha evidenziato la volontà comune di prorogare la legge n.8/2015 (e proroghe successive) in scadenza per il 30 giugno e la distanza emersa fra i gruppi su un testo più ampio. Testo, ha ricordato, poi “scorporato” per mettere in sicurezza la proroga ed evitare la decadenza dei progetti presentati. Tuttavia è necessario - ha sostenuto -  un testo largamente condiviso sia per dare corpo ai programmi di sviluppo sostenibile che per contenere la grave crisi del settore delle costruzioni, ulteriormente accentuata dall’epidemia Covid.
Dopo ampia discussione di tutte le parti politiche è stato posto in votazione l’articolo 1 della proposta di legge che è stato approvato con 55 favorevoli su 55 votanti. Via libera anche all’articolo 3 (Entrata in vigore) con 53 sì su 53 votanti e quindi al testo finale con 54 favorevoli su 54 votanti.
Altri sei mesi di "Piano casa" in attesa di una revisione generale dell'urbanistica regionale.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo