Sassari. La Dinamo sbarca nella serie A femminile

Il Consiglio Federale ha approvato la richiesta della società biancoblu che da oggi avrà una squadra femminile nella massima serie Il 26 giugno è, da ormai cinque anni, una data entrata di diritto nella storia della Dinamo Banco di Sardegna: oggi, a onorare questa importante ricorrenza, arriva una lieta notizia. La famiglia biancoblu si allarga e la Dinamo sbarca nella massima serie di basket femminile attraverso la società Dinamo Lab: il Consiglio Federale indetto questa mattina ha infatti ufficializzato la partecipazione della squadra sassarese al prossimo campionato di Serie A. Alla prima squadra maschile, ormai da dieci anni nella principale ribalta cestistica nazionale, si aggiunge la formazione in rosa che permetterà a Sassari di affacciarsi nell’Olimpo della palla a spicchi femminile. Uno step di crescita importante per la società del presidente Stefano Sardara che arricchisce il progetto biancoblu di una eccellenza cestistica di alto profilo, dotando una città che respira e vive di passione e pallacanestro della sua squadra femminile nella massima serie.  Sassari sarà la terza società di serie A, insieme a Venezia e Virtus Bologna, ad avere sia una squadra maschile sia femminile, unica nel panorama nazionale ad avere anche una squadra di basket in carrozzina nella massima serie. Una novità alla quale il club di via Roma, già al lavoro per costruire staff tecnico e roster del campionato 2020-2021, si affaccia con entusiasmo e concretezza, con la voglia di onorare il campionato di A1 e regalare al popolo biancoblu nuove emozioni.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo